Lavoro protetto

Perché le persone con disabilità intellettiva hanno diritto a lavorare, come tutti.

Da tempo lavoriamo all’ideazione di una attività lavorativa protetta che permetta ai nostri ragazzi di acquisire maggiore autonomia, sviluppare competenze professionali, imparare ad autodeterminarsi e sostenersi, sempre affiancati da personale qualificato e seguiti attraverso un approccio personalizzato.

Il primo passo: l’inclusione lavorativa

Dal 2019 abbiamo avviato un progetto di inclusione lavorativa insieme all’Officina Agriculturale “Il Salto” di Sant’Angelo in Pontano (MC) che ha permesso a cinque dei nostri ragazzi di confrontarsi con il lavoro, interiorizzare possibilità e doveri e sviluppare i propri ambiti di autonomia, affiancati da personale formato per questo scopo.

Per due mattine alla settimana i ragazzi sono al lavoro al Salto e, sotto la guida di Marianna, Francesca e Simone, si occupano della preparazione delle cassette di verdura. L’attività di packaging prosegue anche alla Casa nel Cuore, dove i ragazzi si dedicano al confezionamento di altri prodotti. Poi, accompagnati da di Marianna e Simone,  consegnano i pacchi a domicilio nella zona di San Ginesio e Sarnano.

L’Impresa Sociale: il nostro progetto per il prossimo futuro

Il prossimo passo sarà quello di costituire un’Impresa Sociale che coinvolgerà diversi soggetti sul territorio: enti del terzo settore, enti pubblici, imprese private, individui e famiglie. Questa nuova realtà permetterà di:

  • avviare un’attività lavorativa in cui i giovani con disabilità possano esprimere al meglio le loro capacità e soddisfare il bisogno di realizzazione personale e professionale
  • promuovere i prodotti tipici del nostro territorio, l’entroterra maceratese e i Monti Sibillini, creando sinergia con le piccole realtà produttive d’eccellenza
  • dare nuova linfa a un contesto sociale fortemente provato dai disagi del terremoto e della ricostruzione che stenta a partire

Al momento siamo in fase di incubazione: c’è tantissimo lavoro da fare e ogni contributo è prezioso.

Vuoi aiutarci a portare avanti questo progetto?

Chiamaci o invia un messaggio Whatsapp al 366 1971734 e scopri come puoi contribuire.

Cosa PUOI FARE TU

Sostieni Anffas Sibillini

Fai una donazione

Fai un regalo solidale

Organizza una raccolta

Dona il Cinque per Mille

Lasciti e testamenti

Diventa volontario

ANFFAS SIBILLINI ONLUS

C.da Pian di Pieca Snc
62026 San Ginesio (MC)

Tel. 366/1971734

Email: info@anffassibillini.org